Yoga, buone promesse nell'artrite reumatoide

Laird Harrison 23 maggio 2012 (Honolulu, Hawaii) –

Le giovani donne con artrite reumatoide (RA) hanno mostrato un miglioramento dopo aver praticato Iyengar yoga-style per 6 settimane, un nuovo studio mostra.che le donne in questo studio pilota hanno riferito un miglioramento della salute generale, vitalità, auto-efficacia, e di diverse altre misure, anche se non nell’intensità del dolore.

“Sembra essere molto fattibile, un trattamento pratico per i pazienti con artrite reumatoide”, uno dei ricercatori, Kirsten Lung, ricercatore associato presso la University of California Los Angeles (UCLA), ha detto a Medscape Medical News .

I risultati non sono sorprendenti e Kathleen Sluka, PhD, un fisioterapista, che studia il dolore presso la University of Iowa, Iowa City. Tutti i tipi di attività fisica possono aiutare l’artrite reumatoide, ha detto a Medscape Medical News . 

Sluka non è stato coinvolto in questo studio.

Lo studio è stato presentato qui alla American Pain Society (APS) 31a Riunione Scientifica Annuale.
Strategia alternativa

Alcuni farmaci per l’artrite reumatoide possono presentare rischi per i pazienti più giovani, in modo che i ricercatori dell’UCLA sono alla ricerca di alternative. Nello yoga Iyengar, professionisti usano blocchi, cinghie, cuscini e altri oggetti di scena per allungare e rinforzare i muscoli.

I ricercatori della UCLA hanno reclutato 26 donne con artrite reumatoide di età compresa da 21 a 35 anni. In media avevano avuto RA per 10,5 anni.

I ricercatori hanno assegnato in modo casuale 11 di queste donne a corsi di yoga Iyengar e l’altro 15 a una lista di attesa per le classi di yoga.

Dopo 6 settimane, entrambi i gruppi hanno chiesto di compilare alcuni questionari circa la loro condizione. Il gruppo di yoga ha mostrato miglioramenti in diverse misure, tra cui il Short-Form 36 (SF-36) per la salute generale, l’SF-36 per la vitalità, l’indice di disabilità Pain (PDI), l’Health Assessment Questionnaire (HAQ), il sintomo Brief Inventory (BSI) -18 per la somatizzazione e la gravità globale, il Chronic Pain Questionnaire accettazione, la valutazione funzionale della terapia delle malattie croniche, il Five Questionnaire Mindfulness Facet (FFMQ) per nonjudging di esperienza interiore, il Sé-efficacia Artrite Scale (ASES) per dolore, e la scala miglioramento globale.

L’attesa punteggi-list del gruppo ha tenuto più o meno costante su queste misure.

Ad esempio, l’SF-36, dove i punteggi più alti indicano una migliore salute-qualità della vita, segna il gruppo dello yoga è passata dal 47,1 ± 25-60,2 ± 21,4, mentre i punteggi l’attesa quotate delle donne è sceso dal 51,0 ± 22,3-47,0 ± 16.7.

Sul PDI, dove i punteggi più alti indicano maggiore disabilità, il gruppo yoga migliora da 26,5 ± 19,3-13,5 ± 14,5, mentre il gruppo di controllo è passato da 18,7 ± 18,7-15,5 ± 17.3. Questi effetti erano statisticamente significative ( P <0,05).

Il gruppo di yoga non ha riportato reazioni avverse.

In diverse altre misure, tuttavia, l’intervento lo yoga non ha registrato effetti statisticamente significativi. Tra queste, la scala numerica Valutazione dell’intensità del dolore, l’SF-36 per il dolore fisico, l’SF-36 per la salute mentale, l’HAQ per la disabilità, il Disease Activity Score (DAS28), il BSI per la depressione e l’ansia, la FFMQ per l’osservazione , descrivere, e la consapevolezza, la FFMQ per nonreaction e gli ASE per la funzione.

Questo può essere dovuto  che lo studio è stato breve, ha detto Lung. “Ma in 6 settimane ha fatto un mondo di bene per le persone coinvolte.”

Dr. Sluka dice che l’esercizio fisico di solito dura circa 8 settimane per mostrare effetti significativi. Tutti i tipi di esercizio fisico possono aiutare RA, dice. “Yoga è solo un’altra forma di esercizio fisico”.

Con il rafforzamento dei muscoli, l’esercizio fisico previene che le articolazioni  si muovono in maniera scorretta. “E si impegnano le vie inibitorie del dolore”.  Lo Yoga potrebbe aggiungere ulteriori benefici e calmare lo stress dei pazienti.

Ma lo studio non è conclusivo, si fa notare, ché è molto piccolo.

Tuttavia, lo studio vale la pena, perché mostra persone affette da AR  che hanno un’altra opzione per fare esercizio. “Ad alcune persone piace correre. Ad alcune persone piace fare pesi. Ad alcune persone piace fare yoga.

Americana Pain Society (APS) 31 Riunione Scientifica Annuale. Abstract # 549. Presentato 17 maggio 2012.

Lascia un commento