L’inattività fisica uccide come il fumo

“Essere inattivi aumenta il rischio di sviluppare malattie croniche”

La mancanza di esercizio fisico sta causando tante morti come il fumo in tutto il mondo.

 

Il rapporto, pubblicato su Lancet in concomitanza con le Olimpiadi, stima che circa un terzo degli adulti non stanno facendo abbastanza attività fisica, provocando 5,3 milioni di decessi l’anno.

Equivale a circa uno su 10 decessi causati da malattie cardiache, diabete e cancro al seno e colon.

I ricercatori hanno detto che il problema era ormai così serio che dovrebbe essere trattato come una pandemia.

Affrontarlo richiede un nuovo modo di pensare, informando e mettendo in guardia circa i pericoli di inattività piuttosto che ricordare solo i vantaggi di essere attivi.

Un  team di 33 ricercatori reclutato da centri di tutto il mondo hanno detto che i governi devono trovare il modo per rendere l’attività fisica più comoda, conveniente e sicura.

Si raccomanda che gli adulti facciano 150 minuti di esercizio moderato, come il camminare a piedi, in bicicletta o  attività di giardinaggio, ogni settimana.

Lo studio di Lancet ha reclutato  persone  appartenenti a paesi a reddito più elevato scoprendo che sono i meno attivi , come quelli del Regno Unito  tra i peggiori, con quasi i due terzi degli adulti   giudicati non impegnati e diligenti sufficientemente.

I ricercatori hanno ammesso che i confronti tra paesi sono difficili perché l’attività fisica  potrebbe essere diversa da luogo a luogo.

Tuttavia, rimanevano fiduciosi della loro conclusione  e che in via generale fosse valida .

Pedro Hallal, uno dei ricercatori di spicco , ha dichiarato:

“Con le prossime Olimpiadi del 2012, lo sport e l’attività fisica attirerà grande attenzione in tutto il mondo.

“Anche se il mondo starà a guardare atleti d’elite provenienti da molti paesi che competono in manifestazioni sportive, il maggior numero di spettatori sarà abbastanza inattivo.

“La sfida globale è evidente – fare attività fisica è una priorità di sanità pubblica in tutto il mondo per migliorare la salute e ridurre il carico economico delle malattie”.

Prof Lindsey Davies, presidente della Facoltà della sanità pubblica nel Regno Unito, è d’accordo:

“Dobbiamo fare tutto il possibile per rendere più facile per le persone di prendersi cura della loro salute e adottare uno stile di vita attivo come parte della  vita quotidiana”.

“Il nostro ambiente ha un ruolo significativo da svolgere. Ad esempio, le persone che si sentono più sicure nei parchi della propria città, saranno più propensi a frequentarlo.”

Fumo e ‘inattività uccidono un numero simile di persone, i tassi di fumo sono molto più bassi rispetto al numero di persone inattive, rendendo il fumo più rischioso per l’individuo.

Dr Claire Knight, del Cancer Research UK, ha dichiarato:

“Quando si tratta di prevenire il cancro, smettere di fumare è di gran lunga la cosa più importante che puoi fare.

 

Lascia un commento